Calcio svizzero

Lo Stade Lausanne retrocede ufficialmente in Challenge League

I losannesi condannati dalla sconfitta a Basilea, il GC vince e spera

  • 14 maggio, 22:33
  • 15 maggio, 21:17
Albian Ajeti

Ajeti ha affossato le speranze dei biancorossi

  • Keystone

2 - 0

Basilea

Stade Lausanne

  • 63'

    Al.Ajeti

  • 90'+6

    Dräger

Non ce l’ha fatta lo Stade Lausanne a mantenere il posto in Super League. I losannesi, costretti a vincere e sperare nella vittoria dei cugini dell’Yverdon, sono invece stati battuti per 2-0 dal Basilea al St. Jakob-Park. I neopromossi, tenuti in piedi grazie dal portiere Vachoux, hanno dovuto alzare definitivamente bandiera bianca dopo le reti di Ajeti e Dräger. Con questa battuta d’arresto, la 21a stagionale, i biancorossi sono stati così matematicamente retrocessi in Challenge League a due giornate dalla fine.

Non molla invece la rincorsa alla salvezza diretta il GC. Gli zurighesi hanno infatti vinto in casa contro l’Yverdon per 2-0, conquistando tre punti importanti per evitare lo spareggio contro la seconda forza della ChL (Sion o Thun). A 180’ dalla fine del campionato le Cavallette devono recuperare 6 lunghezze ai vodesi e 4 al Losanna, impegnato domani sera col Lucerna.

SL, il servizio su GC-Yverdon e Basilea-Stade LS (Info Notte 14.05.2024)

RSI Calcio 14.05.2024, 23:01

SL, Vachoux entra e fa il miracolo su Barry in Basilea-Stade LS (14.05.2024)

RSI Calcio 14.05.2024, 22:22

  • Yverdon
  • Losanna
  • Stade Lausanne
  • Basilea
  • Lucerna
  • Super League
  • Challenge League

Correlati

Ti potrebbe interessare